Comunicato 1 - Pane Quotidiano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Comunicati
COMUNICATO N° 1

Firenze, 29 Luglio 2014

Caro Socio,

Ti scrivo anche a nome del nuovo Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori dei conti come nuovo Presidente dell’Associazione Pane Quotidiano, Ente Morale dello Stato Italiano.

Come forse già sai, nel Giugno 2013 abbiamo sofferto per l’improvvisa morte del Presidente Dr. Emilio Bianchi cui hanno fatto seguito alcune vicissitudini per il recupero dei documenti e la riorganizzazione dell’Associazione. Questa, nata nel 1898, ha sempre operato sul territorio fiorentino fornendo gratuitamente il pane e alimenti ad alcune mense per i poveri di Firenze e/o raggiungendo direttamente chi avesse bisogno con la distribuzione porta a porta di buoni spesa di supermercati ove i beneficiari potevano acquistare alimenti.

A causa di quanto accaduto lo scorso anno, oltre a perdere alcune fonti di finanziamento, abbiamo avuto anche problemi nella fedele e tempestiva registrazione dei soci e del pagamento delle quote associative. Pertanto con la presente chiediamo a chiunque voglia mantenere la propria adesione all’associazione la compilazione del modulo allegato( il modulo verrà inviato con una prossima email) e il pagamento della quota sociale di 10 euro valevole per il 2014, con versamento tramite

C/C postale N° 13933502 intestato a ASSOCIAZIONE PANE QUOTIDIANO

otramite bonifico su Banca Prossima IBAN: IT 81 A033 5901600100000103565

BIC: BCITITMX

Nel frattempo Il Pane Quotidiano ha continuato ad erogare nel’anno 2013 il pane alle mense per euro 2192, a distribuire buoni spesa per euro 5000, che in un momento in cui tante famiglie hanno difficoltà economiche importanti sono stati molto apprezzati, e a erogare euro 4793,19 ad anziani e Famiglie in particolare stato di necessità, per un totale complessivo di euro 11985, 19.

Finalmente siamo riusciti ad affittare i locali di proprietà dell’Associazione di via Verdi e dal mese di Novembre 2014, dopo i necessari lavori di ristrutturazione e adeguamento alle normative vigenti, potranno iniziare a dare un reddito. La sede è stata pertanto spostata in via Jacopo Nardi 21 presso lo studio del Dr. G. Pedol e l’amministrazione affidata a professionista del settore (dr.ssa Fanciullo).

Siamo inoltre alla ricerca di un ambiente idoneo dove sia possibile iniziare una nuova attività di distribuzione di cestini alimentari pur continuando a fornire il pane ad alcune mense per poveri e a sostenere alcuni circoli di persone anziane e/o nella necessità.

Uno dei compiti che il nuovo Consiglio si è dato sarà quello di trovare sinergie di azione con organizzazioni che operano in modo similare (Caritas, Banco Alimentare, Associazioni Pane Quotidiano in Italia, …), mentre sul piano squisitamente finanziario saremo nuovamente inseriti negli Enti Onlus che possono ricevere le donazioni del 5 per mille (Codice fiscale 80006610481) e impegnati a ricercare nuove forme di finanziamento.

Per i motivi brevemente sopra ricordati sono a chiederti di rinnovare la tua adesione a questo ente filantropico fiorentino che opera in modo totalmente laico e apolitico, ricordandoti di fornire chiaramente indirizzo, anche elettronico se ne hai uno, e n. telefonico (rispondendo a questa email) in modo che ti si possa tenere al corrente di quanto fatto dal Consiglio.

Un ringraziamento al Presidente uscente Sig. Riccardo Conticelli per quanto ha potuto fare in questo tribolato periodo e un forte grazie ai Revisori dei Conti ( tutti e tre riconfermati), la cui opera è stata fondamentale per la vita dell’Associazione.

Ringraziandoti per quanto vorrai offrire, ti invio anche a nome dei consiglieri e revisori dei conti, i più sinceri ringraziamenti e saluti.

Il Presidente

Alberto Pagani
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu