Pronti altri 150 pacchi alimentari destinati a famiglie in difficoltà…

* Foto scattata prima dello scoppio della pandemia da Covid-19

Grazie alla collaborazione fra il Lions Club Firenze Giotto, il Distretto Lions della Toscana, il Banco Alimentare della Toscana ed il Pane Quotidiano Firenze, al via una nuova iniziativa di sostegno ai più deboli ed agli emarginati.

La nostra Associazione ha ricevuto in questi giorni, dal Banco Alimentare della Toscana, oltre 6000 euro di prodotti alimentari (vale a dire, più di una tonnellata di alimenti confezionati). Ciò è stato possibile grazie ai risultati di una raccolta fondi organizzata dal Lions Club Firenze Giotto, presieduto dalla Sig.ra Barbara Bernardini, ed alla triangolazione fra le tre strutture, propiziata dal Distretto Lions della Toscana.

Con questa nuova assegnazione – che fa seguita ad un’altra analoga del dicembre scorso – sarà possibile confezionare altri 150 pacchi alimentari, che l’Associazione Pane Quotidiano Firenze distribuirà a famiglie fiorentine in condizioni di particolare disagio economico ed a rischio di marginalità sociale.

La distribuzione avverrà nei prossimi giorni, dopo aver individuato le situazioni particolarmente critiche con l’aiuto dei Servizi Sociali del Comune di Firenze e dell’Assessorato al Welfare diretto dall’Assessore Sara Funaro.

Al di là dell’evento in sé, che porterà certamente un po’ di sollievo a quelle famiglie che si trovano in condizioni di povertà assoluta e di grave marginalità sociale, l’iniziativa dimostra, ancora una volta, l’efficacia delle attività di intervento sul territorio delle organizzazioni di volontariato, quando diversi protagonisti uniscono le loro forze in una azione concordata e coordinata.

“Fare rete” per il Pane Quotidiano Firenze non è solo, dunque, uno slogan propagandistico: al contrario, è il modo più efficace ed efficiente per intervenire in quelle realtà, oppresse da un profondo disagio economico, in cui la parte pubblica da sola incontra difficoltà – per i più diversi motivi – a far fronte a tutte le richieste di sostegno e di intervento.

Il Pane Quotidiano di Firenze è orgoglioso di essere protagonista in questa gara di solidarietà nei confronti degli ultimi, degli invisibili e degli emarginati, ed anche durante questo periodo di particolare difficoltà non risparmia i suoi sforzi, col proprio corpo di Volontari, per affermare la propria presenza concreta e fattiva a fianco dei meno fortunati.

Vuoi far parte anche tu, da protagonista, della rete solidale della tua città?

Puoi farlo ora!