Un dono speciale per 150 famiglie bisognose a Firenze

Sabato 17 aprile 2021, 150 famiglie bisognose a Firenze riceveranno 150 pacchi alimentari donati dall’Associazione Pane Quotidiano Firenze grazie alla generosità del Lions Club Firenze Giotto, del Distretto Lions della Toscana, e del Banco Alimentare della Toscana

“Ancora una volta in questa pandemia l’Associazione Pane Quotidiano Firenze ha deciso di far sentire la sua vicinanza ai fiorentini più fragili”, ha commentato l’Assessore al Welfare del Comune di Firenze, Sara Funaro, esprimendo un plauso a tutti gli organizzatori. “I destinatari della donazione di beni alimentari sono 150 famiglie seguite dai nostri Servizi sociali. La nostra speranza, resa concreta dalla realizzazione di quello che dobbiamo vivere come un evento aperto a l’intera cittadinanza, è che, grazie a questa misura di sostegno, in tante case si possa affrontare meglio la quotidianità”. 

Scarica il comunicato Stampa in formato .pdf (222 Kb)

Questa pandemia, insieme alla crisi economica in atto, ha creato una tempesta perfetta. E come al solito le tempeste colpiscono sempre i più deboli. L’Associazione Pane Quotidiano Firenze sabato 17 aprile 2021, con la sua concretezza, è a Firenze per dare una mano alle famiglie bisognose, ai meno fortunati, per aiutarli ad affrancarsi dal bisogno.

L’iniziativa, che si inserisce in un percorso tracciato nel dicembre scorso che ha messo in moto una vera e propria “rete del volontariato”, ha portato alla confezione di 150 pacchi alimentari, che verranno distribuiti dall’’Associazione Pane Quotidiano alle famiglie bisognose a Firenze che vivono in condizione di particolare disagio economico, che in questi difficili tempi, drammaticamente segnati dall’emergenza sanitaria, rischiano di precipitare nella povertà e nella marginalità sociale più estrema. 

“Il progetto è stato realizzato grazie a una raccolta fondi organizzata dal Lions Club Firenze Giotto, che ha coinvolto – spiega la Presidente Barbara Bernardini – il Distretto Lions della Toscana in una triangolazione virtuosa all’insegna della solidarietà. Aiutiamo chi aiuta è il nostro motto, che può tradursi in realtà solo a condizione di saper tessere alleanze virtuose con soggetti virtuosi che operano nel territorio, pronti a condividere i nostri stessi valori, come il caso dell’associazione Pane quotidiano”. 

Vorremmo fare di più ma, purtroppo, le nostre forze sono limitate. Unitevi a noi, dateci una mano, date concretezza alla vostra umanità, alla vostra bontà. Arricchite il vostro io, DONANDOVI. 

L’io non può vivere “FUORI” dal noi! 

Scarica il comunicato Stampa in formato .pdf (222 Kb)